LA PRIORITÀ È LA DIDATTICA IN PRESENZA

Come unanimemente riconosciuto dagli organi istituzionali (Comitato Tecnico Scientifico, Ministero dell’Istruzione) e da tutto il mondo della educazione, la completa ripresa della didattica in presenza è fattore fondamentale per un equilibrato sviluppo educativo e sociale delle giovani generazioni.

Lo stesso Decreto Legge 6 agosto 2021 “Misure urgenti per l’esercizio in sicurezza delle attività scolastiche, universitarie, sociali e in materia di trasporti” dice all’Articolo 1:

1.Nell’anno scolastico 2021-2022, al fine di assicurare il valore della scuola come comunità e tutelare la sfera sociale e psico-affettiva della popolazione scolastica, sull’intero territorio nazionale, i servizi educativi per l’infanzia (…), l’attività scolastica e didattica della scuola dell’infanzia, della scuola primaria e della scuola secondaria di primo e secondo grado sono svolti in presenza (…).

La nostra Fondazione non può che rincuorarsi per questa decisa linea di indirizzo e aggiornare procedure, spazi, orari e tutto quanto necessario alle massime condizioni di sicurezza già in atto nel precedente anno scolastico affinché la vita all’interno delle nostre scuole possa svolgersi in modo sereno e proficuo per alunni, personale e genitori durante tutto l’anno scolastico 21/22.

LE MISURE DI PREVENZIONE E SICUREZZA

Le misure di sicurezza anti contagio già adottate nel precedente anno scolastico vengono sostanzialmente mantenute con alcuni importanti aggiornamenti. Ecco qui di seguito i principali capitoli del nostro impianto per la sicurezza covid.

  1. Green Pass per tutto il personale scolastico

Come richiesto dal decreto legge 106 del 06/08/21 all’art 9-ter “Dal 1° settembre 2021 e fino al (…) termine di cessazione dello stato di emergenza, al fine di tutelare la salute pubblica e mantenere adeguate condizioni di sicurezza nell’erogazione in presenza del servizio essenziale di istruzione, tutto il personale scolastico del sistema nazionale di istruzione e universitario (…) devono possedere e sono tenuti ad esibire la certificazione verde COVID-19 (…)”

  1. Spazi

Le classi delle scuole primaria e secondaria di primo grado sono predisposte affinché il distanziamento tra gli alunni seduti nei propri banchi sia di almeno un metro uno dall’altro (l’esatta postazione del banco è segnalata da un bollino adesivo sul pavimento) e lo spazio a disposizione del docente vicino alla cattedra sia di almeno due metri dal primo banco. Questo accorgimento ha richiesto interventi strutturali significativi negli edifici delle due scuole interessate.

  1. Bolle

Un efficace metodo di contenimento della diffusione del virus e di limitazione delle quarantene è la creazione di “bolle” di persone non mescolabili tra di loro. In particolare alla scuola dell’infanzia ogni gruppo di bambini dispone di propri spazi sia interni sia esterni senza mai potersi accavallare agli altri gruppi presenti nella scuola non essendovi più spazi comuni. Anche le scuole primaria e secondaria nelle quali la singola classe è già di per sé una “bolla” dispongono di spazi e orari tali da evitare il più possibile ogni sovrapposizione e mescolamento tra classi differenti

  1. Orari, Ingressi e Uscite

Gli orari di ingresso, di uscita e di intervallo sono pensati per evitare il più possibile ogni forma di assembramento. Gli accessi alle tre scuole da parte degli alunni avvengono attraverso ampi cancelli carrai e, da lì alle classi, attraverso cortili interni che assicurano grandi spazi e percorsi dedicati. Inoltre per favorire l’applicazione del criterio delle “bolle” di cui al punto precedente sono stati adottati questi accorgimenti:

  • alla scuola dell’infanzia, ogni bambino accede direttamente alla propria classe dal cortile così evitando percorsi comuni lungo i corridoi interni; nessuna persona esterna, genitori compresi, può accedere all’interno della classe consegnando, invece, il proprio bambino/a alla maestra sulla soglia
  • alla scuola primaria, gli orari degli intervalli mattutini sono differenziati in modo da potersi svolgere nel cortile interno a gruppi di tre classi per volta mantenendo la separazione fisica tra le classi. L’accesso ai bagni è regolato dalle maestre e scadenzato per classi
  • alla scuola secondaria di primo grado l’intervallo si svolge nei corridoi interni e nel cortile in aree distinte per livello di classe.
  1. Condizioni di accesso

Le condizioni di accesso alla scuola sono a) l’assenza di febbre superiore a 37.5°C; b) l’obbligo di indossare la mascherina a tutti i maggiori di 6 anni; c) non essere in condizioni di quarantena.

  1. Procedure di gestione malattie e di tracciamento

Le procedure di gestione dei casi di malattia prevedono due tipologie:

  • malattia rilevata durante l’orario scolastico
  • malattia riscontrata a casa

I dettagli delle procedure sono indicati nel patto di corresponsabilità tra scuola e famiglia visionabile al successivo punto 13.

In caso di positività covid di un alunno (rilevata sia scuola sia a casa) la scuola è obbligata a segnalare ad ATS i contatti stretti del caso ovvero i membri della classe di appartenenza; ATS risponde indicando le condizioni di quarantena degli alunni interessati.

  1. Dispositivi di Protezione Individuale

Come sopra richiamato, l’utilizzo delle mascherine è obbligatorio per tutti all’interno della scuola ad esclusione dei minori di 6 anni e nei casi di patologie incompatibili. La scuola mette a disposizione le mascherine chirurgiche ricevute dal Ministero.

Tutte le classi sono dotate di dispenser per gel disinfettante. Alcuni spazi di servizio (segreteria, aule colloqui) sono dotati di schermi in plexiglass trasparente.

  1. Accessi di personale esterno

L’accesso a scuola di personale esterno è consentito solo su appuntamento ed è tracciato in apposito registro. La regola vale anche per i genitori degli alunni.

  1. Sanificazioni

La pulizia e la sanificazione dei locali occupati dalle scuole della Fondazione è affidata all’impresa Stereo Servizi srl sottoscrittrice di apposito protocollo e viene svolta quotidianamente in orario pomeridiano. Durante la mattinata i bagni vengono sanificati dopo gli intervalli da personale interno. Le classi non possono essere occupate da gruppi di persone differenti (ad esempio per attività pomeridiane) se non dopo sanificazione.

  1. Pasti

Alla scuola dell’Infanzia e alla scuola Primaria il pasto di mezzogiorno è parte integrante della attività educativa scolastica e viene servito e consumato all’interno delle singole classi così mantenendo il principio delle “bolle” di alunni non mescolabili.

Alla secondaria di primo grado il pasto di mezzogiorno all’interno della scuola è una opzione riservata agli alunni che svolgono attività extracurricolari pomeridiane all’interno dell’edificio. Viene consumato in appositi locali (in mensa nel caso di pasto servito da società di ristorazione; in aule dedicate nel caso di pranzo al sacco) che offrono le necessarie condizioni di pulizia e distanziamento tra alunni

  1. Attenzione alle fragilità

La Fondazione offre ogni garanzia di attenzione ed elasticità per la gestione delle misure di sicurezza nei confronti di persone (alunni e personale scolastico) in condizioni di fragilità.

  1. Protocollo di Sicurezza

La Fondazione si è dotata di un Protocollo di Sicurezza anti-contagio ad integrazione del proprio Documento di Valutazione dei Rischi (ex lege 81/2008) approvato dal comitato di crisi Covid-19 composto da Datore di Lavoro, RSPP, Medico Competente, RLS, Dirigenti Scolastici e Referenti Covid.

  1. Patto educativo di corresponsabilità

Tra la Fondazione e i genitori degli alunni è sottoscritto un patto educativo di corresponsabilità con riferimento ai reciproci impegni e responsabilità per l’applicazione delle misure di contenimento della pandemia a scuola e così poter dare massima attuazione alla dichiarata priorità della didattica in presenza.

CONTATTI

Numero di telefono unico: 02 03005380

Sede legale
via C. Abba 22 Milano
fondazione@mandellirodari.org

Scuola dell’Infanzia
Via C. Abba 22 Milano
segreteria.infanzia@mandellirodari.org

Scuola Primaria
Via L. Pavoni 10A Milano
segreteria.primaria@mandellirodari.org

Scuola Secondaria di primo grado
Via Bonomi 1, Milano
segreteria.secondaria@mandellirodari.org

PEC: fondazionemandellirodari@edupec.it

PER SCRIVERE ALLA FONDAZIONE