EDUCARE PERSONE LIBERE

 

La NOSTRA STORIA

Scuola dell’Infanzia Antonio Rodari è la denominazione assunta dall’ ex Asilo Infantile “Jolanda di Savoia” fondato nel quartiere di Dergano all’inizio del secolo XX per ricordare la vita esemplare del medico Antonio Rodari e riaffermare il desiderio di proposta cristiana per gli abitanti del quartiere e di tutta Milano

La “Scuola dell’Infanzia Antonio Rodari” fa parte di un complesso scolastico organizzato verticalmente per gradi di scuola: scuole Primaria e Secondaria di primo grado dislocate nel medesimo ambito territoriale per offrire la possibilità di una continuità educativa e retto da un unico Ente Gestore: “Fondazione Andrea Mandelli e Antonio Rodari”

L’educazione è l’avventura affascinante e difficile della vita. Educare dal latino educere – significa condurre fuori da se stessi per introdurre alla realtà, verso una pienezza che fa crescere la persona

(Benedetto XVI)

IL PROGETTO EDUCATIVO

La Scuola dell’Infanzia Antonio Rodari favorisce un gioioso interessamento alla realtà attraverso un metodo che rispetta le caratteristiche e la categorialità del bambino. Egli ha bisogno di essere accompagnato e aiutato a conoscere.

I tratti essenziali del nostro modo di aiutare i bambini a crescere sono:

  • il rapporto con l’adulto, teso a destare la naturale curiosità. Curiosità e stupore sono alla base dei passi di ogni conoscenza vera
  • il gioco è la modalità privilegiata con cui il bambino incontra la realtà, la rielabora e se ne appropria interagendo con essa in prima persona
  • i linguaggi verbali ed espressivi: ascoltare, domandare, raccontare e disegnare sono parte integrante dell’attività scolastica quotidiana
  • la cura della vita di comunità, in cui si sperimentano i primi fondamenti ordinati della convivenza sociale

“La scuola dell’infanzia
deve favorire un gioioso
interessamento alla realtà:
la scuola è un luogo dove
il bambino può trovare
risposta alla sua esigenza
di conoscere ed entrare
nella realtà, ovvero
conoscere se stesso e
ciò che lo circonda”

E. Rigotti

Orari

PRESCUOLA
dalle ore 8:00 alle ore 8:45
ACCOGLIENZA IN CLASSE
dalle ore 9:00 alle ore 9:15
momento di ascolto e conversazione insieme
MERENDA (frutta)
alle ore 9:30
GIOCO e ATTIVITÀ DIDATTICA
dalle ore 10:00 alle ore 11:15
CURA della PERSONA
dalle ore 11:15 alle ore 11:45
(servizi igienici)
PRANZO
dalle ore 11:45 alle ore 12:30
RICREAZIONE
dalle ore 12:30 alle ore 13:30
Possibilià di USCITA
dalle ore 13:00 alle ore 13:15
RIPOSO POMERIDIANO
dalle ore 13:15 alle ore 15:00
(solo tre anni)
Possibilià di USCITA
dalle ore 14:00 alle ore 14:15
RIPOSO POMERIDIANO
dalle ore 13:15 alle ore 15:00
(solo tre anni)
Possibilià di USCITA
dalle ore 14:00 alle ore 14:15
MERENDA
alle ore 15:00
USCITA
dalle ore 15:45 alle ore 16:00

Ampliamento dell’offerta formativa

• ATTIVITÀ MOTORIA: dal primo anno ai bambini sono proposti settimanalmente momenti di psicomotricità e da gennaio l’attività del Circuito Neuromotorio. Tale percorso continua anche durante il secondo anno per favorire nei bambini la scoperta di sè e dell’altro

• NARRAZIONE: attraverso la narrazione di testi significativi il bambino è guidato a scoprire il senso delle cose e degli avvenimenti. E’  introdotto all’educazione del cuore e della mente, grazie all’immedesimazione con i sentimenti, i pensieri e le riflessioni dei personaggi che incontra

• PREGRAFISMO: Nell’ultimo anno di frequenza, per i bambini di 5 anni si completa il percorso dell’educazione motoria per giungere fino alla coordinazione oculo manuale, proponendo un laboratorio di CRETA collegato all’attività di PREGRAFISMO

• LINGUA STRANIERA: La lingua straniera inglese viene proposta quotidianamente ai bambini sin dal primo anno. Ogni giorno i bambini sono contatto con l’inglese parlato, cantato e vissuto nelle attività della scuola in forma di gioco all’interno del rapporto coinvolgente con l’insegnante specialista.

• ESPERIENZA MUSICALE: l’ascolto, la produzione di suoni e ritmi, il canto sono presenti costantemente nelle attività della scuola dell’infanzia.

• GITE: la scelta di luoghi adeguati ai bambini, ricchi di proposte istruttive, sono occasione per rafforzare le relazioni e ampliare le conoscenze.

• FESTE: La Sacra rappresentazione di Natale e la Festa di fine anno rappresentano momenti importanti di coinvolgimento delle famiglie.

servizi aggiuntivi a pagamento

• Prolungamento dell’orario fino alle ore 17:00

• Attività estiva nelle prime due settimane di luglio

• Corsi di musica in collaborazione con Accademia Ambrosiana

Le ultime news e le attività della scuola dell’infanzia

Mary Poppins: un pessimo martedì

Bambini, Mary Poppins è tornata!  

Le avventure di Mary Poppins continuano anche a casa!

La scuola è ancora chiusa…ma Mary Poppins non lo...

Aspettando di incontrare ancora Mary Poppins

In questi giorni così particolari, in cui anche i...

Natale in città 2019: la Sacra Rappresentazione delle scuole Mandelli Rodari

GESU’ NASCE, VIENI E VEDI “Dio ci cerca affinché...

Buon Natale dai bambini della Scuola dell’Infanzia A. Rodari

E’ Natale. In questa notte che è la più...

L’Open day della Scuola dell’Infanzia

Sabato 23 novembre la Scuola dell’infanzia Antonio Rodari ha...

Solo lo stupore conosce: un nuovo anno alla Scuola dell’Infanzia

La frase scelta come titolo di questo inizio d’anno...

L’Arcivescovo di Milano Monsignor Mario Delpini è venuto a trovarci.

Martedì 16 aprile il nostro Arcivescovo ci ha fatto...

Scuola dell’Infanzia – Che bella giornata di Festa!

  In occasione del Carnevale ci siamo vestiti con...

Gli insegnanti

La relazione che l’adulto nella scuola vive con il bambino è innanzitutto l’esperienza di un rapporto che lo introduca ad un modo di guardare e conoscere la realtà. L’insegnante è colui che lo aiuta dare il nome alle cose, a distinguere e a scoprire i nessi e i legami.

Sono previsti due insegnanti per classe. Le insegnanti predispongono attività differenziate per età.

Nella scuola opera una specialista di lingua inglese che, in collaborazione con le insegnanti di classe , interviene nell’attività didattica e nella vita quotidiana.

Il Collegio Docenti guidato dalla Direttrice è il luogo privilegiato in cui viene discussa e concordata ogni decisione che riguarda l’attività scolastica, i bambini, il rapporto con i genitori.

Cura della scuola è la formazione permanente delle insegnanti.

LE STRUTTURE E I SERVIZI

Oltre agli spazi della classe, dove sono allestiti diversi “angoli gioco” (gioco simbolico, costruzioni, manipolazione, lettura, attività espressive, giochi da tavolo), i bambini hanno a disposizione i seguenti spazi comuni:

  • zona SPOGLIATOIO con armadietti
  • BAGNI
  • salone per ATTIVITÀ MOTORIA e momenti a grande gruppo
  • SALA NANNA
  • CUCINA
  • AMPIO CORTILE CON GIARDINO attrezzato con giochi e sabbiera coperta

Le classi

I bambini sono suddivisi in quattro sezioni dove sono presenti due gruppi di età (es. 3-5 anni).

La presenza di due insegnanti a tempo pieno per classe favorisce l’attenzione e la cura delle diverse età, permettendo di adeguare ogni proposta alle reali esigenze dei bambini

La cucina

La preparazione dei cibi viene effettuata da personale della Scuola utilizzando derrate alimentari crude.

Segreteria

La segreteria è aperta al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 8,00 alle ore 11,30.
RECAPITI:

Dove siamo

La Scuola dell’Infanzia “Antonio Rodari” è situata nella zona Nord di Milano in Via Cesare Abba, 22.

E’ raggiungibile con le linee:

  • 41-46-52-70 – fermata Imbonati-Monte San Genesio
  • 82 – fermata P.zza Dergano
  • MM£ (gialla) – fermata Dergano